Divieni chi sei

Rompere gli schemi mentali

Oggi ti voglio portare a ragionare raccontandoti di una storia che ci riempie di saggezza, pertanto ti invito a riflettere molto e prenderne consapevolezza:
“Un orso costantemente corre su e giù lungo i suoi sei metri dalla sua gabbia, giorno dopo giorno, notte dopo notte.Dopo cinque anni, in cui ha avuto sempre lo stesso comportamento abitudinario, i titolari dello zoo decidono di dedicargli uno spazio specifico molto più grande.

Si tratta di uno spazio con aree verdi e fiorite. Ma l’orso come se nulla fosse continua a camminare su e giù per gli stessi sei metri, come se fosse ancora nella sua vecchia gabbia”.
Sin da quando siamo bambini abbiamo imparato ad agire in base ad alcuni schemi mentali.

Abbiamo imparato  e dialogare continuamente con la nostra mente

Ad esempio avere maggiore attenzione dei genitori sulle cose negative o sugli errori, pertanto il nostro subconscio può dirci: “Per avere attenzione devo fare qualcosa di cattivo, solo così avrò il mio spazio!”

Altro esempio potrebbe essere quando sono in ritardo, per strada c’è traffico, magari mi rendo conto che ho dimenticato qualcosa a casa, pertanto sono molto teso e arrabbiato e il mio schema mentale cosa mi comunica?

Mi comunica che alla prima persona che incontrerò che mi tagli la strada, oppure alla prima scortesia o presunta tale, io sarò una serpe pronta ad attaccare…

Tutto ciò, protratto per mesi e mesi, rinforzando costantemente questi comportamenti, limiti la tua visione di grandi opportunità.

La tua mente deve spezzare questi schemi e apprendere la flessibilità di pensiero, il gusto del cambiamento.

Come uscire dalla routine negativa, come rompere gli schemi mentali?

Non devi intraprendere azioni complicate, cambiare le piccole cose che facciamo ogni giorno possano aiutarci a rompere gli schemi di comportamento:
1- Portare ogni giorno l’orologio all’altro polso. Da quello sinistro a quello destro.
2- Prendere un altro percorso per andare al lavoro o a scuola.
3- Provare a sperimentare nuove ricette alimentari e nuovi alimenti.
4- Cambiare più spesso ristorante.
5- Iniziare a parlare con quelle persone o colleghi che normalmente ignori o apparentemente ti sei imposto nella tua mente di “non conoscere”.

Riflessioni liberamente tratte da articolo comparso su :

http://www.crescita-personale.org/cambiare-schemi-mentali/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are makred *